LogoGestioneDati.com

    

Solution provider - Gestione Dati

ERP, cos'è?

ERP è l'acronimo di Enterprise Resources Planning (Pianificazione delle risorse d'impresa).

Certo, esteticamente suona altamente professionale e qualificante, ma cosa significa in realtà? Non molto in effetti, almeno prendendo il significato proprio dei termini, infatti la pianificazione delle risorse è un'operazione da sempre fatta da chiunque gestisca un'impresa.

Allo stato attuale comunque, la sigla si riferisce ai software gestionali, con particolare riferimento a quelli capaci di interagire tra loro, fino a diventare quasi una denominazione specifica di un particolare software. In realtà si tratta della denominazione acquisita da software di enormi dimensioni adatti alla gestione della grandissima impresa dove svariate applicazioni diverse accedono allo stesso (o meglio agli stessi) database.

Alcune grandissime software-house nate per sviluppare software per grandissime imprese hanno oggi capito che in Italia le grandissime imprese rappresentano una piccolissima fetta del panorama imprenditoriale e si sono quindi tuffate a capofitto sull'enorme mercato delle piccole e medie imprese.

Il cavallo di battaglia è in genere quello che normalmente dovrebbe essere considerato il punto di maggior debolezza, la dimensione.

Secondo questa opinione infatti la dimensione sarebbe una garanzia di esistenza in futuro e quindi la garanzia che il software sarà aggiornato e seguito per lungo tempo, cosa che una piccola impresa di software o il semplice professionista non potrebbe garantire.

L'altra argomentazione è che siccome in azienda potrebbero essere adottati decine di software differenti, se questi non fossero interattivi tra loro sarebbe un grave danno per l'azienda, mentre acquistando un "ERP" si avrebbe questa funzionalità.

A questo punto vengono spontanee alcune considerazioni:

  • Quanto ha bisogno di essere aggiornata una applicazione?
  • Di quante applicazioni ha bisogno una piccola impresa?
  • Chi non cavalca l'era del "ERP", non è capace di fare interagire tra loro i programmi che sviluppa?

A queste domande bisogna dare una risposta chiara e quindi la diamo subito qui di seguito.

Quanto ha bisogno di essere aggiornata una applicazione?

Le applicazioni in genere vengono aggiornate al cambiare delle norme (si pensi alle applicazioni di contabilità) e sulle norme una grande azienda potrebbe probabilmente vantare una maggiore prontezza di aggiornamento, cosa comunque da verificare.

Ma parliamo invece del variare delle finalità. In una piccola azienda il reporting, il data warehousing, l'elaborazione delle strategie di marketing possono avere una variabilità enorme che può arrivare ad essere mensile.

In nessun caso una grande azienda di sviluppo ERP potrebbe seguire un evolversi così dinamico delle necessità d'impresa.

Detto questo, in effetti le soluzioni informatiche da noi sviluppate hanno richiesto negli anni (dal 1995) un numero di modifiche che si contano sulle dita di una mano e sempre legate al nascere di nuove esigenze e mai a malfunzionamenti.

Fanno eccezione le applicazioni di marketing che vengono spesso adattate all'evolversi delle situazioni di mercato e d'impresa.

Di quante applicazioni ha bisogno una piccola impresa?

Un'impresa di commercializzazione di prodotti e servizi (una delle attività più complesse nell'area delle piccole e medie imprese), ha solitamente 2 applicativi, uno per la gestione dei servizi e uno per la fatturazione e contabilità.

Avere più di 2 o 3 applicativi diversi è una anomalia che dovrebbe essere attentamente analizzata dall'imprenditore al fine di trovare l'errore commesso.

Chi non cavalca l'era del "ERP" non è capace di fare interagire tra loro i programmi che sviluppa?

Di contro viene da chiedersi perchè mai questi due o tre applicativi dovrebbero essere impossibilitati a interagire tra loro come paventano taluni analisti. A parte il fatto che fare interagire tra loro le applicazioni è, oggi come oggi, estremamente agevole, rivolgersi agli stessi sviluppatori per tutte le proprie applicazioni risolve in modo definitivo il problema, esattamente come accadrebbe rivolgendosi ad una grandissima impresa ERP.

Per concludere

Alla luce di quanto detto, è illuminante quanto riporta il sito di SAP in proposito, cliccate qui.

Se il link precededente non funziona contattateci

Info pagina

Sei il visitatore n: 5678 di questa pagina dal 15/08/2007.